RAPACI COLTI AL VOLO DA ROBERTO RAGNO

Biancone Roberto ragno 1 lodolaio 2 Roberto Ragno lodolaio di Roberto Ragno nibbio reale Roberto Ragno

 

Nelle amate colline della Maremma laziale, Roberto Ragno, nativo di Latina, esercita la sua passione per la fotografia naturalistica , ma non solo, perché collabora attivamente con la  Lipu in progetti concreti di conservazione degli uccelli  ( come l’operazione nidi di albanella minore).

Non ama troppo le lunghe attese nei capanni.

Gli uccelli hanno le ali “, mi ha detto, ” bisogna fotografarli mentre volano”.

Detto fatto: ecco alcuni suoi scatti di nibbio reale, lodolaio e , naturalmente , biancone.

Straordinario il lodolaio ad ali chiuse : volava forse a  200 chilometri orari,  in una velocissima picchiata.

 

 

 

 

Categorie: La posta dei Lettori

Tags: ,

1 Commento

Reply To Roberto

Cancella risposta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.