IL BIANCONE IN PROVINCIA DI VARESE (segnalazione gruppo ASTOR, ph di Colombo e Zaro)

30.08.2014-D. Zaro w30.08.2014 - D. Zaro13.04.2014 - L. Colombo wCiao Francesco,

Ciao Francesco, 
due righe per comunicarti una bella notizia: la nidificazione del 
biancone che abbiamo seguito fin dal mese di marzo in provincia di 
Varese, si è felicemente conclusa con l'involo del juv. nato, avvenuto 
intorno al 15 di agosto. Domenica scorsa (14/09) il giovane biancone
frequentava ancora i dintorni del sito di nidificazione, ormai 
allontanandosene  però anche per lunghi periodi di tempo; ipotizziamo 
la partenza per i quartieri di svernamento nel corso della settimana, 
massimo durante la prossima.

Sai p.f. dirci se sono note informazioni certe sulle modalità della 
prima migrazione? I juv. la compiono in compagnia dei genitori e/o di 
altri ind. adulti?

Grazie ancora per tutte le preziose informazioni che ci hai fornito in 
questi mesi; speriamo di vederli tornare anche il prossimo anno ... le 
premesse ci sono!

Un caro saluto, Lorenzo Colombo

Caro Lorenzo e cari amici del gruppo ASTOR che Vi dedicate allo studio
dei rapaci in provincia di Varese ,

è una bella notizia anche perchè quest'anno, con le condizioni meteo avverse, 
molte nidificazioni sono fallite e, come testimonia la vostra segnalazione, 
la specie sta espandendo poco a poco il suo areale verso nord e la montagna.
Per quanto riguarda la migrazione, anche i giovani seguono la rotta ad 
anello per Gibilterra, passando per Francia e Spagna: migrano da soli, ma è
probabile che nel corso del viaggio si "intruppino" con altri individui,
anche adulti, che si spostano nella stessa direzione. Fanno circa 250-350
km al giorno.
Buon viaggio a loro e preparatevi per la prossima stagione

Francesco Petretti

Categorie: Diario della Natura,La posta dei Lettori

Tags:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.