I VOSTRI QUIZ NATURALISTICI

tunicatigallinella

Buongiorno,

mi chiamo Cecilia e questa primavera sono stata in vacanza nel Mar Rosso.
Durante il mio snorkelling quotidiano ho trovato un grosso banco di meduse Aurelia.
Tra loro c’era una “creatura”  tubolare, gelatinosa di cui ho rintracciato anche altri individui arenati sulla spiaggia.
La consistenza dell’esemplare arenato era gelatinosa e aveva perso la conformazione tubolare che invece ha nelle foto che ho fatto in acqua e che le allego.
Ho cercato di rintracciare tramite Internet delle foto per vedere di identificarlo ma non ci sono riuscita.
Mi può aiutare nella ricerca?
Grazie e buona giornata
Cecilia
Gentile Cecilia,con buona probabilità è una colonia di tunicati coloniali planctonici in fase di dissolvimento, forse  Pyrosoma. Ho chiesto un parere anche ai miei amici biologi marini, e Stefano Ruia mi ha dato la conferma che dovrebbe trattarsi proprio di questi particolari organismi  filtratori di cui varie specie sono presenti anche nei nostri mari.
Cordiali salutiFrancesco Petretti

 

 

 

Caro Signor Francesco,

mi chiamo Maura e abito a Latina.
Le scrivo perché vorrei avere delle risposte su un tipo di volatile trovato nel mio cortile di casa.
Purtroppo aveva una zampa rotta, ma fortunatamente è riuscito comunque a volare e a scappare ahimè in un altro cortile.
Mi ha colpito molto il fatto di vedere un volatile del genere, in quanto non ho mai visto un uccello simile prima d’ora.
Mi scuso anticipatamente per la risoluzione delle immagini che Le ho allegato, ma era molto sfuggente.
Grazie mille in ogni caso per il tempo dedicatomi e buon lavoro.
Distinti saluti
Maura
Cara Maura,
è una gallinella d’acqua Gallinula chloropus giovane, uccello acquatico della famiglia dei rallidi che vive di solito in stagni e  canali (come
in tutta la zona limitrofa a Latina). Si nutre di semi, germogli e animaletti acquatici, sa nuotare e camminare con agilità, vola poco e male perchè ha le ali corte.
Speriamo che possa cavarsela.
Cordiali saluti
Francesco Petretti

 

Categorie: La posta dei Lettori

Tags:

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.