Formiche con le ali

Buongiorno,
le chiedo gentilmente di far luce su un episodio che si è verificato a Cervia in provincia di Ravenna lo scorso sabato. C’è stata un’invasione di formiche volanti, così le hanno definite, sulla spiaggia e in altre zone della città che ha procurato panico e punture sul corpo. Cosa ha potuto provocare un tale fenomeno?
La ringrazio, cordiali saluti.

Gabriella

Gentile Gabriella,

agosto e settembre, con le prime piogge autunnali, sono i mesi della sciamatura delle formiche. Gli esemplari con le ali sono femmine e maschi fertili ( tutte potenziali regine e re!) che escono dal formicaio tutti insieme per fare il volo nuziale per gli accoppiamenti. Il volo si conclude con la discesa a terra, dove la regina fecondata perde le ali , si infila sottoterra e con le operaie (attere) dà il via alla nuova colonia. E’ un fatto meraviglioso, regolato da meccanismi precisi come quelli di un orologio e ogni anno osservo incantato gli sciami di formiche alate che piombano ovunque, anche nelle nostre case (FP)

Categorie: La posta dei Lettori

Tags: ,

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato.